Articoli: Ritorna l'Irpef sulla prima casa. - Venerdì 03 Febbraio 2012 17:19
Articoli: Conti, inchiesta sulla casa - Venerdì 03 Febbraio 2012 17:11
Articoli: Immobili, quante tasse nel 2012 - Mercoledì 21 Dicembre 2011 20:01
Articoli: Certifi. energetica obbligatoria - Mercoledì 21 Dicembre 2011 17:30
Articoli: Condominio, la riforma andrebbe fatta così - Mercoledì 21 Dicembre 2011 11:33
Login Register

Ritorna l'Irpef sulla prima casa.

L'affare immobiliare da record del senatore Pdl Riccardo Conti finisce in procura. I magistrati romani vogliono aprire un'inchiesta per capire se ci siano delle irregolarità nella compravendita di un immobile in via della Stamperia, a due passi dalla Fontana di Trevi, tra il politico e l'Enpap. Affare che, ed è questo il dato clamoroso, ha fatto guadagnare a Conti la bellezza di 18 milioni in un giorno. Ma, scrive Chris Bonface su Libero in edicola oggi giovedì 2 gennaio, non si tratta del primo affare del senatore.

Torna l'Irpef sulla prima casa. È questa una delle novità meno gradite previste dalla manovra economica: nonostante nel 2008 fosse stata abolita l'Ici, tra il 2013 e il 2014 torneremo a pagare una tassa per la nostra abitazione principale, che varierà in base alla rendita catastale.

Il regime attuale, infatti, prevede la deduzione integrale della rendita catastale dell'unità immobiliare adibita a prima casa e delle relative pertinenze. La riduzione della deduzione per l'abitazione principale sarà del 5 per cento nel 2013 e del 20 per cento dal 2014: comporterà, dunque, quando sarà a regime, la tassazione dell'unità abitativa su una base imponibile pari al 20 per cento della rendita catastale. Una stangata che colpirà 24 milioni e 200 mila italiani, possessori di prima casa, e che assottiglierà l'agevolazione che oggi ammonta mediamente a 126,8 euro e che costa allo Stato circa 3 miliardi.

Le simulazioni, elaborate dal quotidiano Repubblica, parlano chiaro. Un proprietario con una casa di 80 metri quadrati, situata in una zona semicentrale di una grande città, dovrà mettere sull'imponibile Irpef il 20 per cento dei 1.000 euro della sua rendita catastale. Ebbene se questo contribuente-tipo ha un reddito annuo di 15 mila euro e una aliquota del 23 per cento dovrà rassegnarsi a pagare 46 euro in più.

 
  • Cerca immobile

  • Immobili in evidenza

Affitta estate
Dettagli Prezzo affitto : Contattaci
Fitta estate
Dettagli Prezzo affitto : Contattaci
Fitta estivo
Dettagli Prezzo affitto : Contattaci
Developed by JoomVision.com

Elenchi immobiliari

Chi e' online

 12 visitatori online